Teratozoospermia associata ad altre malattie

La teratozoospermia fa riferimento alla forma che hanno gli spermatozoi, però è frequente trovare altri parametri seminali che sono alterati a loro volta. Inoltre, alcune malattie possono manifestarsi assieme alla teratozoospermia, o anche causarla.

Astenoteratozoospermia

Avviene quando gli spermatozoi hanno una morfologia anormale, e presentano anche problemi di mobilità. La coda degli spermatozoi è un flagello, cioè ne garantisce il movimento. Come è logico, se sono presenti alterazioni nella coda, sia a causa di dimensioni ridotte, sia per via di una coda a forma di spirale, ciò influisce sul flagello e lo spermatozoo non è in grado di avanzare nel movimento, e può arrivare sino al punto da restare completamente immobile.

Teratozoospermia con altre malattie

Oligoastenoteratozoospermia (OAT)

Si tratta di un’alterazione comune che causa sterilità maschile, a causa del fatto che i tre parametri basici del seme sono alterati:

  • Scarsa concentrazione o quantità di spermatozoi nell’eiaculato (oligo).
  • Mobilità ridotta o nulla (asteno).
  • Forma alterata dello spermatozoo (terato).

Nell’OAT esiste una grande variazione, poiché, trattandosi di una somma di alterazioni, ognuna di queste può colpire in maggior o minor misura. Essendo implicati vari fattori, tutto sembra indicare che l’origine sia un’alterazione genetica o un problema ormonale. Uno qualunque dei due fattori è implicato nella formazione degli spermatozoi, alterando le due caratteristiche iniziali.

Varicocele

Si tratta di un’affezione dei testicoli, causata dalle vene del cordone spermatico: queste vene si dilatano, impedendo che il sangue scorra con normalità. Se il varicocele è moderato, esso può causare problemi di infertilità maschile; a volte è associato alla formazione di spermatozoi con forma anomala.

Cookies allow us to show customized advertising and collect statistical data. By continuing to use our website, you are agreeing to our cookies policy.